Libri – Fanta(?)scienza

Pubblicato nel 1999, Un futuro all’antica è la terza raccolta di racconti di Bruce Sterling, autore considerato con William Gibson il padre della c.d. letteratura “ciberpunk”. Fra avventure varie, ambientate in diversi ambienti futuristici, cattura l’attenzione l’utilizzo da parte dei protagonisti di un “visore”, uno schermo dalle molteplici proprietà quasi perennemente indossato sul viso ad integrare la realtà con informazioni sull’interlocutore, visione aumentata, percorsi stradali, traduzioni simultanee e via discorrendo. Siamo così lontani?

Bruce Sterling, Un futuro all’antica, Piccola Biblioteca Oscar, Mondadori, 2007, 325pp.

Centro Studi PNT

Lascia un commento