Fra gli scopi statutari del Centro Studi figura anche quello di curare la formazione di  qualità sui temi  della protezione dei dati personali. Nel 2018, – com’è noto, caratterizzato dalla grande attesa per il GDPR –  il Centro è stato coinvolto in diverse occasioni, sia tramite i propri soci, singolarmente, sia in via diretta con l’elaborazione di  specifici percorsi formativi.

Di particolare rilievo sono state le collaborazioni con l’UPI – Unione Province Italiane – Emilia Romagna e con l’UPEL – Unione provinciale enti locali, con i quali sono stati promossi alcuni “Master brevi”, della durata di tre giornate l’uno, prevalentemente diretti ai soggetti pubblici, ma anche alle aziende e ai consulenti ad essi collegati.

In particolare, si sono tenute:

4 edizioni del “Master Breve” con UPI  (tre a Bologna ed una a Milano) e

2 edizioni del Master Breve con UPEL  (una Varese ed una a Como)

Inoltre, il Centro ha curato l’organizzazione di un Master di 80 ore, sviluppato intorno alle indicazioni  fornite dalla Norma UNI 11697:2017, valido per l’eventuale acquisizione della certificazione di Data Protection Officer prevista da detta Norma. Di  tale Master sono state tenute 3 edizioni (due  a Bologna ed una a Milano).

Complessivamente, nel 2018, il Centro Studi ha organizzato 48 giornate di formazione, erogato 366 ore di docenza e formato circa 250 persone.

Per l’anno in corso sono previste nuove edizioni delle iniziative sopra indicate ed altre specifiche azioni formative di cui  verrà data tempestiva informazione attraverso il sito web e i social del Centro.