Archivio dell'autore %s Centro Studi PNT

Le Autorità europee di protezione dati di fronte alle Big Tech

La giornata dell’Assemblea generale del Centro studi, svoltasi lo scorso 17 dicembre, si è aperta – come ormai consuetudine – con un breve seminario di approfondimento riservato ai Soci su una tematica ritenuta di particolare interesse o di stretta attualità. Quest’anno, con una relazione sui poteri delle autorità europee di protezione dati e, in particolare, sul meccanismo di cooperazione e di coerenza introdotti dal GDPR, Monica Alessia Senor ha illustrato le difficoltà, ma anche i primi successi di questa nuova forma di collaborazione eurounitaria. Le frequenti interruzioni e il serrato dibattito alla fine del suo intervento ne hanno ampiamente testimoniato il grande apprezzamento. Un sentito grazie alla relatrice.

6^ Assemblea generale del Centro studi

6^ Assemblea generale del Centro studi: confermato il Consiglio direttivo uscente.Si è svolta lo scorso sabato 17 dicembre la 6^ Assemblea generale ordinaria del Centro studi privacy e nuove tecnologie. Dopo un’ampia presentazione delle attività svolte nell’ultimo triennio e dei risultati raggiunti, si sono svolte le elezioni che hanno visto confermato all’unanimità il Consiglio direttivo uscente per un ulteriore triennio. Riccardo Acciai ha dunque conservato la carica di Direttore del Centro, Stefano Orlandi quella di Vice direttore e Rosanna Sovani quella di Segretario-tesoriere. Sono stati quindi presentati i programmi futuri, a partire da quelli, molto ambiziosi, del prossimo anno. Buon lavoro a tutti.

Convocazione dell’Assemblea Ordinaria – 17 12 2022

Convocazione dell’Assemblea generale ordinaria

                                       -------------

È convocata presso i locali della Parrocchia di Santa Prisca, siti in Roma alla Piazza di Santa Prisca, 11, per il giorno 17 dicembre 2022, alle ore 04,00 in prima convocazione
ed alle ore 11,30 in seconda convocazione

L’ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEL CENTRO STUDI PRIVACY E NUOVE TECNOLOGIE

per discutere del seguente ordine del giorno:

  1. Relazione del Consiglio direttivo
  2. Approvazione conto consuntivo 2021
  3. Rinnovo del Consiglio direttivo
  1. Approvazione bilancio preventivo 2023
  2. Programma attività 2023
  3. Varie ed eventuali

Roma, 25 novembre 2022

Il Direttore Riccardo Acciai F.to

Dominio Cyber

Si è svolta giovedì scorso, in teleconferenza per i Soci del Centro studi, la presentazione del libro di Alessandro Rugolo “Il Dominio Cyber”. L’Autore ha presentato una carrellata dei temi di maggior rilievo trattati nel volume e risposto alle numerose domande del pubblico. I lavori sono stati introdotti e moderati da Andrea Puligheddu, socio del Centro e avvocato esperto di protezione dati e cybersecurity.

Il Centro Studi alla Roma Urbs Mundi

L'”anima sportiva” del Centro studi, raccolta nel “PNT running team”, ha partecipato con due dei suoi esponenti domenica scorsa alla XXI edizione della Corsa “Roma Urbs Mundi. Quindici chilometri sotto un sole quasi estivo, percorsi da Giulia e Stefano con un buon ritmo per esporre, ancora una volta, sulle magliette di gara la campagna di sensibilizzazione del Centro “No children pics on social networks”, indirizzata principalmente a quei genitori che pubblicano con troppa leggerezza le foto dei propri bambini sui social.

Premio Miglior Tesi: prorogati al 31 luglio i termini per la presentazione delle tesi in materia di privacy e innovazione

Il Consiglio direttivo del Centro Studi ha deliberato la proroga fino al 31 luglio 2022 del termine per inviare le domande relative alla quinta edizione del Premio per la miglior tesi di laurea magistrale o di dottorato discussa nel 2021 sul rapporto tra la protezione dei dati personali e l’innovazione tecnologica.

Il Premio consiste nella pubblicazione del lavoro, che sarà ritenuto più meritevole da un’apposita giuria di esperti, nella Collana “Privacy e Innovazione” edita dal Centro Studi con Aracne e nella successiva cerimonia di presentazione al pubblico.

Il fac-simile di domanda ed il bando sono reperibili nel sito Internet dell’Associazione www.centrostudipnt.org.

Cyber War: la guerra senza esclusione di colpi

Questo il titolo di un webinar tenutosi ieri, riservato ai Soci del Centro studi e diretto a chiarire, almeno in parte, i molti aspetti oscuri di una guerra combattuta sempre più anche nel dominio cibernetico. Relazioni introduttive del Generale Mario Ruggiero, Direttore del Centro Studi Esercito (CSE), di Francesco Ferrante, Esperto Area Pianificazione, targeting e Information Operations del Comando operativo vertice interforze e dei soci del Centro, il ten. col. Alessandro Rugolo, ufficiale di collegamento tra gli Stati maggiori della Difesa italiano e francese e l’avv. Andrea Puligheddu, esperto di protezione dati. Due ore dense di spiegazioni e approfondimenti inframmezzate dalle molte domande di un pubblico interessato e curioso. Un’esperienza da ripetere!

Blockchain per giuristi

Nell’ambito delle iniziative riservate ai Soci del Centro Studi, Andrea Vitaletti, docente nella facoltà di Ingegneria dell’Università “La Sapienza”, ha tenuto un seminario intitolato “La Blockchain spiegata ai giuristi”, una simpatica ed interessantissima occasione di scambio di conoscenze fra gli appartenenti al Centro. Due ore intense, magistralmente gestite dal relatore, con un fitto scambio di domande e risposte al termine del quale i giuristi, seppure un po’ ”malconci”, hanno chiesto un secondo incontro.

Tutto il PNT al traguardo della Roma-Ostia

ROMA-OSTIA. Tutti al traguardo i tre Soci del Centro Studi che hanno partecipato questa mattina alla mezza maratona Roma-Ostia. Addirittura la nostra rappresentante femminile ha chiuso nell’ottimo tempo di un’ora e 42 minuti, distaccando nettamente i maschietti … Questi ultimi, intervistati all’arrivo, hanno dichiarato di essere andati più lentamente per rendere meglio visibile il messaggio di sensibilizzazione lanciato dal Centro e volto a richiamare gli adulti a non pubblicare le foto dei bambini nei social network. Ovviamente è apparsa a tutti una debolissima scusa, ma, considerata la fatica fatta, si è preferito far finta di crederci… Tantissimi complimenti ai nostri tre runner e “No children pics on social networks!”