I bambini sensibilizzano gli adulti alla privacy

Uno spettacolo sulla privacy messo in scena da studenti per sensibilizzare gli adulti sull’argomento. E’ ‘Scuola con la Privacy’, in programma mercoledì 12 giugno, a Roma, alle 16, al Teatro Eliseo. Una iniziativa del Miur e del Garante della privacy, organizzata con la collaborazione dall’Istituto comprensivo San Tommaso D’Aquino
I bambini (tra i 10 e i 13 anni) diventano così ‘agenti’ di divulgazione culturale per gli adulti, e gli studenti stessi imparano a conoscere le opportunità e i pericoli della rete. Il tema della privacy si intreccia, infatti, con quello del bullismo, delle fake news e dell’utilizzo commerciale delle informazioni fatto dai motori di ricerca e dai social.
La capacità dei bambini di spiegare e divulgare contenuti agli adulti, infatti, è nota: in questa occasione i giovani alunni delle scuole elementari e medie, utilizzando un linguaggio semplice ed evocativo, cercheranno di generare una cultura della privacy utile a vivere consapevolmente il nostro tempo nella sua quotidianità. Saranno loro ad illustrare le finalità della legiferazione europea in materia di protezione dei dati personali mettendole in scena di fronte alle alte istituzioni scolastiche italiane e, più in generale, agli adulti profani della materia.  (Fonte: Adnkronos/Labitalia) –

Centro Studi PNT

Lascia un commento